SCONTO DIRETTO IN FATTURA

Questo sito è dedicato a chi vuole approfondire la possibilità concessa nel DECRETO CRESCITA 2019, di ottenere immediatamente sotto forma di sconto sulla fornitura, l'equivalente dei Bonus Fiscali ai quali ha diritto secondo quanto previsto dalle norme sul Risparmio energetico (L296/06 e successive modifiche, meglio nota come ECOBONUS) e dalle norme previste per gli interventi di Riqualificazione Energetica che fanno capo all'Art.16/bis del Testo Unico Imposte sui Redditi (Meglio noto come BONUS CASA).

LEGGE DI BILANCIO 2020

La legge di Bilancio 2020 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale e diventa operativa dal 1.1.2020

 

Per quanto ci riguarda contiene tre importanti novità.

L'art.10 viene sostanzialmente ABROGATO, rimanendo in vigore solo per interventi importanti che riguardino la ristrutturazione dell'intero stabile.

D'ora in poi, quindi, non parleremo più dello SCONTO DIRETTO previsto dall'art.10 del Decreto Crescita, ma solo dell'opportunità della CESSIONE DEL CREDITO, prevista e ampliata nelle forme e nelle possibilità dall'articolo 14 comma 2-sexies della legge 90 del 2013

 

Cosa cambia


Ecobonus, Bonus casa e Bonus Mobili vengono prorogati, alle stesse condizioni, per un ulteriore anno solare, fino al 31.12.2020

 

Non sono previsti inasprimenti nelle condizioni tecniche (trasmittanze, rendimenti ecc.)

 

Non si prevedono modifiche sostanziali nella parte operativa (dichiarazioni all'ENEA, ritenuta dell'8% ecc..)


Viene introdotto un nuovo BONUS FACCIATE, che copre fino al 90% della spesa sostenuta per il rifacimento o la manutenzione delle facciate dell'intero stabile.

Il bonus facciate NON COPRE le parti trasparenti, quindi le finestra che insistono sulla facciata non possono godere del 90% ma solo del 65% (se l'intervento è condominiale) o del 50% (se l'intervento è del singolo condomino)