SCONTO DIRETTO IN FATTURA

Questo sito è dedicato a chi vuole approfondire la possibilità concessa nel DECRETO RILANCIO 2020, di ottenere immediatamente sotto forma di sconto sulla fornitura, l'equivalente dei Bonus Fiscali ai quali ha diritto secondo quanto previsto dalle norme sul Risparmio energetico (L296/06 e successive modifiche, meglio nota come ECOBONUS), dalle norme previste per gli interventi di Riqualificazione Energetica che fanno capo all'Art.16/bis del Testo Unico Imposte sui Redditi (Meglio noto come BONUS CASA)  e da altre norme che incentivano il settore delle costruzioni.

DECRETO RILANCIO 2020

Il Decreto Rilancio, contiene DUE importanti novità per il settore delle costruzioni e degli impianti

 

 

 

 

 

 

L'INNALZAMENTO FINO AL 110% della detrazione fiscale per alcuni interventi

 

(QUALI?)

 

 

 

 

La riconferma dei meccanismi di Cessione del credito e di sconto diretto     (Cosa vuol dire?)    





NOTA IMPORTANTE

Con la pubblicazione in GU del cosiddetto DECRETO RILANCIO, la Cessione del Credito e il meccanismo di Sconto Diretto in fattura subiscono notevoli cambiamenti.

Anzitutto si fa chiarezza tra i due diversi meccanismi: lo Sconto diretto è applicato dal Fornitore, mentre la Cessione avviene tra soggetti diversi, anche non legati da un rapporto di fornitura.

Poi, l'applicabilità viene allagrata a TUTTI gli incentivi fiscali; quindi si applica a ECOBONUS (normale e SUPER), Bonus Casa, Sismabonus (normale e SUPER), nonchè a credito di imposta generato dall'installazione di Pannelli Fotovoltaici, Sistemi di Accumulo per gli stessi, Colonnine di Ricarica per auto elettriche.

 

Poi, il Credito di Imposta, una volta generato, diventa pienamente ed incondizionatamente cedibile.

Quindi, per monetizzare tale credito, è possibile rivolgersi anche a soggetti finanziari (Banche, Finanziarie, ecc..): in questo modo si allarga di molto la commerciabilità dei crediti, prima di fatto limitata a pochi soggetti; questo dovrebbe portare a una riduzione dei costi finanziari dell'operazione di sconto, 

Infine, il fatto che nello stesso decreto, vengano di molto aumentate le percentuali di detrazione per alcune tipologie di intervento, consente al cliente finale la possibilità di realizzare le opere senza alcun esborso monetario.

Tutto il contenuto di questo sito informativo è pertanto DA ORA dedicato solo a questo nuovo strumento.

 

17/5/2020

 

Ing.Giovanni TISI