Provvedimenti relativi a SUPERECOBONUS110

Provvedimenti relativi alle versioni precedenti di cessione del credito

Interpello in merito alla cessione del credito 2018
Rispostan.309del2019.pdf [297.02 KB]
Download
Provvedimento 2017
Cessione del credito per opere su parti comuni condominiali
Provv165110-2017-condomini.pdf [393.16 KB]
Download
Provvedimento 2017
Modalità di cessione del credito per opere distinate al miglioramento sismico
PROVV108572-sisma.pdf [383.78 KB]
Download
Provvedimento Aprile 2019
Modalità di cessione del credito anche per opere non condominiali
PROVV100372-19.pdf [138.95 KB]
Download

Provvedimenti relativi alla legge n.54/2019 (DECRETO CRESCITA)

Legge 54, art.10
Testo coordinato dell'aricolo che introduce lo sconto diretto in fattura
Art10coordinato-11luglio2019.pdf [55.68 KB]
Download
Provvedimento attuativo dell'Art.10
Provv_660057_AdE.pdf [472.46 KB]
Download

Legge di Bilancio 2020

Estratto Legge di Bilancio 2020
I tre articoli che restringono l'utilizzo dell'art.10, ne abrogano alcuni commi e prorogano il resto degli incentivi
fin2020.pdf [1.07 MB]
Download

NOTA IMPORTANTE

Con la pubblicazione in GU del cosiddetto DECRETO RILANCIO, la Cessione del Credito e il meccanismo di Sconto Diretto in fattura subiscono notevoli cambiamenti.

Anzitutto si fa chiarezza tra i due diversi meccanismi: lo Sconto diretto è applicato dal Fornitore, mentre la Cessione avviene tra soggetti diversi, anche non legati da un rapporto di fornitura.

Poi, l'applicabilità viene allagrata a TUTTI gli incentivi fiscali; quindi si applica a ECOBONUS (normale e SUPER), Bonus Casa, Sismabonus (normale e SUPER), nonchè a credito di imposta generato dall'installazione di Pannelli Fotovoltaici, Sistemi di Accumulo per gli stessi, Colonnine di Ricarica per auto elettriche.

 

Poi, il Credito di Imposta, una volta generato, diventa pienamente ed incondizionatamente cedibile.

Quindi, per monetizzare tale credito, è possibile rivolgersi anche a soggetti finanziari (Banche, Finanziarie, ecc..): in questo modo si allarga di molto la commerciabilità dei crediti, prima di fatto limitata a pochi soggetti; questo dovrebbe portare a una riduzione dei costi finanziari dell'operazione di sconto, 

Infine, il fatto che nello stesso decreto, vengano di molto aumentate le percentuali di detrazione per alcune tipologie di intervento, consente al cliente finale la possibilità di realizzare le opere senza alcun esborso monetario.

Tutto il contenuto di questo sito informativo è pertanto DA ORA dedicato solo a questo nuovo strumento.

 

17/5/2020

 

Ing.Giovanni TISI